I segreti della fascia rigida portabebè

I segreti della fascia rigida portabebè

Rivalutata ed apprezzata negli ultimi anni da futuri e neo genitori.

La Fascia Rigida è un supporto non strutturato che si differenzia dalla Fascia Elastica poiché non è propriamente elastica, ma assolutamente performante e coccolosa! Si tratta semplicemente di un telo in tessuto, usato per favorire il contatto e per “portare e tras-portare” il proprio bambino in modo del tutto ergonomico, comodo e sicuro.

Ideale per grandi e piccini

È indubbiamente il porta-bebè più versatile in assoluto.
Utilizzabile fin dalla nascita perché assicura al neonato il giusto contenimento di cui ha bisogno, può accompagnare genitore e bambino per tutto il percorso del portare passando poi a legature più sostenitive per i bambini più grandi (esiste una gran varietà di legature!)

Le fasce rigide garantiscono infatti nel tempo estrema adattabilità, avvolgenza e sostegno sia al portatore che al bambino portato, sostenendone egregiamente anche il peso. Oltretutto è utilizzabile in tutte le posizioni: davanti pancia a pancia, fianco, schiena.

Caratteristiche

Il mondo delle fasce rigide è molto vasto e tante sono le caratteristiche che le distingue l’una dall’altra.

  • Di forma “rettangolare”, la fascia rigida ha lunghezza (dai 2,70 ai 5,70 mt circa) e larghezza (dai 65 ai 75/80 cm) variabili che ne determinano diverse taglie ma si divide principalmente in fascia corta (tg. 2,3,4) o fascia lunga (tg. 5-6-7).
    La scelta della taglia varia in base alla corporatura del portatore, alle legature che si intendono effettuare, alle posizioni in cui si porta solitamente il bambino. Da qui parte la scelta di una eventuale misura in più o in meno della nostra futura fascia.

Importante poi considerare eventuale abbigliamento invernale, se si porta quindi sopra a giubbini e/o cappotti è opportuno optare per taglie più grandi. Se si opta per una fascia da condividere in coppia con il proprio compagno, valutare e tenere in considerazione chi dei due porterà per la maggiore.

  • Sono generalmente realizzate a trama diagonale, tipologia di tessitura che attribuisce alla fascia resistenza sia in verticale che in orizzontale ma allo stesso tempo una certa elasticità e versatilità anche in diagonale, caratteristica che la rende performante ma anche sostenitiva.
  • Si differenziano anche per i vari materiali utilizzati ovvero la composizione dei loro tessuti, detta blend, e per la grammatura, ossia la pesantezza della fascia espressa in g/mq.

La composizione del tessuto varia infatti dal 100% cotone, alle miscele con canapa, lino, seta, bamboo, lana o altri filati, ogni composizione conferisce alla fascia caratteristiche personali in termini di morbidezza, sostegno e “lavoro”.

Una vale l’altra?

La scelta della fascia non è da sottovalutare. È preferibile orientarsi verso fasce e/o supporti sempre testati e certificati. Le certificazioni determinano e confermano la qualità e l’idoneità del supporto stesso, dei suoi filati ed escludono soprattutto l’utilizzo di sostanze non conformi a prodotti destinati al contatto con i bambini. Oeko-Tex® Standard100 è il Marchio “Fiducia del Tessile” di riferimento, noto e diffuso nel mondo per la valutazione della presenza di eventuali sostanze nocive sui prodotti tessili.

È facile utilizzare una fascia?

La mia risposta è sempre la stessa: nulla è impossibile e mai demordere! 😀

Basta un pizzico di determinazione e ovviamente pratica come per tutto… una volta presa dimestichezza con legatura e i metri di stoffa, il gioco è fatto! Certamente con una Consulente professionista al vostro fianco che vi supporta, nel pre, nel durante e nel post consulenza, tutto diventa ancora più semplice!

Consiglio sempre di rivolgersi ad una Consulente qualificata per orientarsi nel vasto mondo del Babywearing; lei vi guiderà nella scelta del supporto più vicino ai vostri bisogni ed esigenze e saprà insegnarvi a portare in modo ergonomico rispettando la naturale fisiologia del bambino.

Articolo scritto per la rubrica #pilloledibabywearing
da Elisabetta  Luciani 
Consulente del Portare® in Fascia
Consulente Dance With Me 

Elisabetta Luciani è la consulente che collabora con Dance With Me sin dalle origini nel 2018 in presenza.

Vi ricordo che per partecipare al corso di danza con la fascia, ora ONLINE, è obbligatorio conoscere la tecnica per legare in sicurezza e potete trovare l’elenco completo delle consulenti affiliate al progetto sul sito www.dance-withme.it.

Scopri come partecipare al corso di danza insieme alle altre mamme di Dance With Me!!!

Segui il progetto sui social!

X